Con la costanza del vasaio

Le parole del vescovo alla redazione di inDialogo durante la celebrazione eucaristica di fine anno

News

Ieri sera, la redazione di inDialogo ha incontrato il vescovo Marino per vivere con lui una celebrazione eucaristica a conclusione dell'anno di attività, prima della pausa estiva. 

Di incoraggiamento le parole rivolte dal vescovo durante l'omelia: monsignor Marino ha invitato i presenti a fidarsi del Signore e a proseguire con fortezza nel loro cammino a servizio della comunicazione diocesana. 

«'Forse non potrei agire con voi, casa d’Israele, come questo vasaio? Oracolo del Signore. Ecco, come l’argilla è nelle mani del vasaio, così voi siete nelle mie mani, casa d’Israele' (Ger 18,1-6). Sono parole di speranza - ha detto il vescovo - che giungono in un momento che è drammatico per Israele: se gli avvenimenti della storia parlano di annientamento, guai, la parola del Signore è invece sempre una promessa, una speranza, una garanzia di vita. Il Signore si pone come colui che ricostruisce e dona vita, e anche quando sembra che tutto sia perduto, ecco che Egli interviene per un cammino rinnovato perché il vaso sia rinnovato secondo i disegni del vasaio. Gesù nel suo annuncio profetico non ascoltato cerca di rincuorare continuamente i suoi discepoli, annunciando una ricostruzione: lo  fa con le parabole del Regno, come questa che abbiamo ascoltato (Mt 13,47-53) che sottolinea l'esito finale della vicenda umana, dell'attesa della pazienza del cuore. Chiediamo quindi al Signore di darci la forza di coltivare e nutrire fiducia in lui, di avere fiducia nelle sue mani di vasaio perché la nostra vita possa ricevere forma; e di avere costanza, non lasciarci scoraggiare quando ci sembra che il lavoro fatto non dia i frutti sperati».

← Torna all'archivio




Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
design komunica.it | cms korallo.it