Cimitile: oasi di spiritualità

L'impegno della parrocchia di Cimitile per accogliere nell'antico e santo luogo i pellegrini

 

Contatti per maggiori informazioni

cosimodamiano@gmail.com o 3398231669

salvatorepeluso01@gmail.com o 33813 12709

 

 

Rendere le Basiliche Paleocristiane di Cimitile sempre più un luogo che parli del Vangelo, un luogo annuncio della nostra Storia di Salvezza, un luogo dove le nostre comunità parrocchiali possano vivere momenti di ascolto, di silenzio e di fraternità: le Basiliche come Casa di spiritualità e di cultura, oasi di pace e di interiorità.  

Questo l'obiettivo della diocesi, raggiungibile grazie all'impegno della comunità parrocchiale di Cimitile San Felice in Pincis, annunciato a Madonna dell'Arco in occasione dell'inaugurazione del Convegno diocesano di inizio anno (settembre 2017), dedicato all'impegno nell'annuncio del Regno.

Riscoprire e custodire un luogo fondamentale per la storia e per la vita di fede della Chiesa di Nola, quale è il complesso basilicale di Cimitile, sono elementi importanti per la forza dell'annuncio nel nostro territorio.

Mezza giornata di ritiro mensile, gruppi di studio su San Paolino, ritiri parrocchiali settimanali (giovedì), ritiri per fraternità religiose, gruppi ecclesiali, sacerdoti, giovani e sposi le possibilità di vivere le Basiliche. La Comunità di Cimitile potrà offrirà il sostegno necessario.

 

San Paolino e l'amicizia in Cristo 

I Carmi e le Lettere di San Paolino ci testimoniano il suo profondo senso delle relazioni umane e fraterne. Per lui il dono delle relazioni si fonda sul mistero della Trinità, sul dono di essere la Chiesa del Signore: “È nel fuoco dello Spirito - scrive il vescovo Domenico Sorrentino in L’amore di unità, Impegno e Dialogo, n.9 - la radice e il fondamento del rapporto di amicizia vissuto dal Santo Nolano: un rapporto che trae dal mistero la sua linfa vitale…L’amico è per Paolino il riflesso di Cristo stesso…Grazie allo Spirito Santo, la Chiesa appare come una Persona in molte persone”.

E proprio il tema del fondamento trinitario dell'amicizia in Paolino è stato al centro del ciclo di incontri promossi, tra giugno e luglio 2018, presso le Basiliche di Cimitile dalla comunità parrocchiale di San Felice in Pincis con l'obiettivo di far nuovamente splendere il complesso paleocristiano quale oasi di pace e spiritualità.  

E' possibile leggere il servizio dedicato agli incontri dal mensile diocesano inDialogo